Apple lancia la tecnologia 5D – Televisioni, touchscreen, guanti e realtà virtuale per vivere l’esperienza a cinque dimensioni

schermo-fantasma-02.jpg

La Apple ha depositato un brevetto, composto in effetti da 25 sotto-brevetti, per una tecnologia rivoluzionaria definita «a 5 dimensioni», destinata a collegare gli esseri umani ai computer tramite sensori, touchscreen e guanti per la realtà virtuale. Secondo gli esperti del settore, si tratta di tecnologie al limite della fantascienza e che promettono un’enorme possibilità di applicazioni. Il brevetto, infatti, riguarda la televisione, l’interazione con mondi virtuali, la teleconferenza, le interfacce di input tattili, il force feedback e persino la biometrica.

Le potenzialità della tecnologia 5D, vanno dal gioco interattivo, ben al di là delle funzioni già sperimentate nei sistemi come il Kinect di Microsoft, alla telepresenza e alla capacità di riconoscere anche i gesti più complessi dell’utente per trasformarli in comandi o in interazioni nella realtà virtuale. Apple ritiene che tale tecnologia sostituirà le interfacce oggi in uso, in particolare le tastiere e mouse. Attraverso appositi sensori (videocamere ambientali, un guanto con sensori e un cappello), l’utente potrà interagire con i dispositivi elettronici facendo a meno della tastiera e di qualunque altro mezzo predefinito, sfruttando potenzialmente ogni superficie e aggiungendo due informazioni all’input tradizionale: modulo e direzione del vettore forza con cui l’utente interagisce con il mezzo.

schermo-fantasma-03.jpg

Si parla inoltre di schermo virtuale “fantasma”: la tecnologia 5D non si limita allo schermo ma può permettere all’utente di interagire con oggetti non presenti fisicamente nella stanza ma frutto di rappresentazioni virtuali. Un’applicazione singolare prevede display in Kevlar per poligoni di tiro, visto che la tecnologia potrà calcolare la velocità e la forza dei proiettili esplosi dall’utente.

schermo-fantasma-01.jpg

Finora, ovviamente si tratta soltanto di ipotesi, perché siamo a livello di brevetto, senza apparecchiature effettivamente realizzate, ma soltanto ipotesi di applicazioni. Tuttavia, è evidente che si va verso un mondo in cui la realtà concreta e quella virtuale vanno a intrecciarsi in modo sempre più profondo.

Surround Haptics: videogiochi sempre più realistici

La macchina per registrare i sogni

In arrivo Teletrasporto e Raggio Traente

iPet: trasforma il tuo smarthone in un cagnolino robotico

Camminare sui muri e vedere attraverso i muri

Apple lancia la tecnologia 5D – Televisioni, touchscreen, guanti e realtà virtuale per vivere l’esperienza a cinque dimensioniultima modifica: 2012-07-28T09:23:50+02:00da kattolika177
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Apple lancia la tecnologia 5D – Televisioni, touchscreen, guanti e realtà virtuale per vivere l’esperienza a cinque dimensioni

Lascia un commento