A.A.A.: Vendesi (o affittasi) rampa di lancio missilistica come nuova!

rampa-di-lancio-nasa-01.jpgEh già! In tempi di crisi economica, ogni strategia può risultare giusta per tirare avanti. La Nasa ha stillato una vera e propria lista di numerose strutture e servizi del Kennedy Space Center, intenzionata a venderle al miglior offerente.

Tra gli oggetti in catalogo c’è anche una piattaforma di lancio, dalla quale hanno preso inizio le storiche missioni dell’Apollo, e un intero edifico per l’assemblaggio dei veicolo spaziali.

 

Dopo il 2013, i fondi federali non saranno più disponibili per il mantenimento delle strutture spaziali del KSC che con il pensionamento dello Space Shuttle sono diventate praticamente inutilizzate. Al momento, non esiste una vera e propria asta pubblica, ma la Nasa già è in trattativa con alcune aziende private che potrebbero comprare o affittare le strutture dell’ente spaziale americano.

rampa-di-lancio-nasa-02.jpg

“Abbiamo moltissime strutture da offrire, essendo state create con i fondi del programma Apollo e dello Space Shuttle”, ha detto Joyce Riquelme, direttore del KSC Nasa, in un intervista rilasciata alla WESH TV in Florida. “Queste strutture sono state abbandonate da un pò di tempo e il rischio è che diventino definitivamente inutilizzabili. Quindi, per i prossimi mesi il nostro impegno sarà massimo per trovare accordi per l’utilizzo di questi servizi”.

Nel catalogo delle offerte risulta il Launch Pad 39A, il gigantesco palazzo Vehicle Assembly, utilizzato per l’assemblaggio dei razzi dell’Apollo Saturn V, gli enormi hangar per il ricovero e la manutenzione degli Shuttle, l’Hangar N con le sue apparecchiature tecnologiche per il collaudo dei componenti e altri edifici e strutture mai utilizzate.

rampa-di-lancio-nasa-03.jpg

La Nasa ha già stretto alcuni accordi con la Boeing per l’utilizzo di alcune strutture. Tra i patti, c’è anche la riprogettazione e la realizzazione delle capsule CST-100 che saranno utilizzate per ospitare fino a sette astronauti sulla Stazione Spaziale Internazione.

La messa in vendita di parte delle strutture che hanno fatto la storia del volo spaziale segna il tramonto di un’epoca che ha visto la Nasa protagonista, per quasi cinquant’anni, di una delle più ambiziose attività umane e mentre l’ente spaziale è in procinto di voltare pagina con la prossima generazione di veicoli spaziali, per le persone che hanno lavorato al programma Space Shuttle, deve trattarsi di un boccone amaro da mandare giù.

A.A.A.: Vendesi (o affittasi) rampa di lancio missilistica come nuova!ultima modifica: 2013-01-06T17:01:20+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento