Frankenfish: il “pesce-mostro” che sta terrorizzando New York

frankenfish.jpgC’è qualcosa a Central Park che sta terrorizzando gli abitanti di New York: un mostro ha invaso le acque di uno dei laghi più famosi del parco.

La “Testa di serpente settentrionale”, un pesce predatore soprannominato “Frankenfish” o “inviato del diavolo” ha fatto la sua inaspettata comparsa negli stagni di New York, creando il subbuglio a Manhattan.

Nel parco centrale di New York sono apparsi degli avvertimenti che mettono al corrente della comparsa di questo pericoloso forestiero, sono già stati contattati i servizi cittadini che dovranno catturare il pesce.

Questa specie può raggiungere il metro di lunghezza, è estremamente forte ed è in grado di respirare aria grazie ad un organo soprabranchiale, è in grado quindi di sopravvivere all’asciutto anche per diversi giorni. E non è un film di fantascienza.

La pericolosa creatura battezzata Frankenfish, è in realtà un pesce Channa argus, comunemente noto come Testa di serpente settentrionale, originario dell’Asia orientale, in particolare dei fiumi a corso lento della Cina.

Recentemente introdotto in America, Frankenfish è un reale problema per l’ecosistema degli ambienti nuovi dove è stato collocato: il pesce in queste zone non ha nemici naturali, mangia da rane a gamberi di fiume, respira aria e in determinate condizioni può sopravvivere diversi giorni fuori dall’acqua.

[Le 10 creature più mostruose degli abissi]

[Cosa c’è sul fondo della Fossa delle Marianne?]

Sono stati collocati di recente alcuni cartelli intorno all’ Harlem Meer, il lago di Central Park dove sono stati avvistati alcuni esemplari del Frankenfish, che avvisano chiunque ne catturi uno, di non rigettarlo in acqua ma di “tenerlo in un contenitore sicuro fino a quando non viene prelevato da funzionari”. [grazie a: italian.ruvr.rudiregiovani.it].

Frankenfish: il “pesce-mostro” che sta terrorizzando New Yorkultima modifica: 2013-05-05T19:34:11+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento