Fantasmi a Pavia: Ghostbuster a caccia dello spettro di Federico Barbarossa

federico-barbarossa-fantasma.jpgL’associazione National Ghost Uncover lancia l’allarme: “Il fantasma di Federico Barbarossa a Pavia”. Il presidente dell’associazione Massimo Merendi insieme a due collaboratori ha predisposto un sopralluogo nei luoghi delle apparizioni.

“Nel 2010 tre persone hanno visto, tra via Mentana e via Calatafimi, un’ombra imponente che si muoveva di notte. Una nube grigiastra a forma umana”.

Segnalazione che si è ripetuta due anni dopo e poi ancora: “Ci hanno chiamati altri testimoni a febbraio: una signora veneziana che era ospite a Pavia, e il titolare di un negozio del centro”, spiega Merendi.

“Ci hanno dato la stessa descrizione e il personaggio in questione sarebbe Federico Barbarossa. Alcuni testimoni lo hanno sentito pronunciare la frase ‘io tornerò’ in tono deciso”.

“Ghostbuster” d’eccezione a caccia del fantasma di Federico Barbarossa. A chiedere l’intervento degli esperti della National Ghost Uncover, sono stati alcuni residenti del centro storico dove da qualche tempo si aggirerebbe un’ombra misteriosa.

L’associazione di esperti di studiosi del paranormale, guidata da Massimo Merendi non è nuova a sopralluoghi del genere.

Le prime segnalazioni sulla provincia di Pavia sono arrivate due anni fa, spiega Massimo Merendi, presidente dell’associazione, a seguito di alcuni fatti strani accaduti a Vigevano, oggetti che si muovevano da soli nella periferia di Pavia. Poi questa segnalazione più eclatante perché riguarda un personaggio storico.

“Nel 2010 tre persone, dice Merendi,  hanno visto, tra via Mentana e via Calatafimi, un’ombra imponente che si muoveva di notte. Una nube grigiastra a forma umana. Segnalazione che si è ripetuta due anni dopo e poi ancora.

[Ecco i luoghi più misteriosi d’Italia]

Ci hanno chiamati altri testimoni a febbraio  una signora veneziana che era ospite a Pavia, e il titolare di un negozio del centro. Ci hanno dato la stessa descrizione e il personaggio in questione sarebbe Federico Barbarossa. Alcuni testimoni lo hanno sentito pronunciare la frase “io tornerò” in tono deciso”.

L’imperatore del Sacro Romano Impero Federico Barbarossa (1122-1190) ha avuto un rapporto speciale con Pavia, città nella quale venne incoronato Re d’Italia (nella Basilica di San Michele Maggiore) il 17 maggio 1155.

Gli esperti hanno già annunciato che in estate torneranno a Pavia, per effettuare alcune riprese. Il materiale andrà a integrare i rilievi elettromagnetici eseguiti nella giornata di oggi.

In tre anni la National Ghost Uncover ha ricevuto 1.600 segnalazioni in Italia e i suoi esperti sono già andati a caccia di altre ‘ombre’ importanti. A Pavia le segnalazioni arrivano dagli abitanti del centro storico, in particolare tra via Mentana e via Calatafimi.

Fantasmi a Pavia: Ghostbuster a caccia dello spettro di Federico Barbarossaultima modifica: 2013-05-07T06:49:14+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento