Perù: scoperto un antico geoglifo allineato astronomicamente

geoglifo-peru-01.jpgUn gruppo di ricercatori ha scoperto un antico allineamento astronomico tracciato sul suolo di una regione del Sud del Perù, identificato grazie al geoglifo formato da una piramide, due linee di pietra e il tramonto del Sole nel giorno del Solstizio d’Inverno.

Secondo i ricercatori, centinaia di anni fa, durante il solstizio, i tre elementi si sarebbero allineati illuminando la piramide al centro della composizione.

Le due linee di pietra si trovano a circa 2 chilometri a sud-est della piramide, sono lunghe 500 metri e secondo i ricercatori, sono state posizionate in modo da inquadrare la piramide nella visuale centrale di coloro che scendevano dagli altopiani.

“La composizione geoglifica mette in risalto la piramide che si trova sul sito di ‘Cerro del Gentil’ e anche il sole nel momento in cui si trovava al tramonto durante il solstizio d’inverno”, scrivono i ricercatori nella presentazione offerta durante la riunione annuale della Society for American Archaeology tenutosi ad Honolulu.

“Chiunque si trovasse al centro delle due linee durante il solstizio d’inverno, al momento del tramonto avrebbe visto la piramide con il sole alle sue spalle perfettamente allineato”.

I geoglifi e la piramide, quindi, fanno parte di un unico complesso architettonico, con un importante significato cosmologico che tende a considerare la Pampa come un gigantesco osservatorio astronomico.

Solo grazie all’ausilio di un software astronomico e di modellazione 3D i ricercatori hanno determinato l’evento straordinario che si andava ripetendo ogni solstizio d’inverno.

geoglifo-peru-03.jpg

La piramide tronca è alta circa 5 metri e la sua costruzione è stata avviata tra il 600 e il 50 a.C., per essere poi completata tra il 200 e il 400 d.C. Le linee, invece, sono state tracciate intorno al 500 a.C., per essere poi restaurate di tanto in tanto.

Secondo quanto hanno dichiarato i ricercatori a livescience.com, la scoperta del geoglifo è solo la punta di un iceberg. Infatti, le indagini hanno permesso di scoprire altre 50 linee di pietra nei pressi della piramide.

geoglifo-peru-02.jpg

La più lunga di queste misura circa un chilometro e mezzo. Si tratta di linee diritte realizzate con le pietra, a differenza delle più famose Linee di Nazca che sono tracciate direttamente sul terreno.

“Molte delle linee sembrano essere un percorso che porta direttamente entro l’area della piramide”, spiega Charles Stanish, professore presso l’Istituto di Archeologia dell’Università dell’UCLA.

Secondo gli archeologi si tratta di una scoperta importante: “Ci sono delle linee che terminano nel complesso piramidale e questo è molto significativo, dato che questo modello si discosta da quello delle Linee di Nazca”, continua Stanish. A Nazca, infatti, le linee incise sul terreno raffigurano cri motivi, tra cui animali e piante.

Il prossimo passo del team è previsto per la prossima estate, quando i ricercatori cominceranno gli scavi attorno alla piramide di Cerro del Gentil. “Siamo in procinto di cominciare una ricerca sistematica di una zona abbastanza ampio”, conclude Stanish. L’obiettivo è quello di stabilire con precisione l’epoca nella quale sono stati realizzate le strutture geoglifiche.

Perù: scoperto un antico geoglifo allineato astronomicamenteultima modifica: 2013-05-10T07:06:59+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento