Un UFO sembra atterrare nel cratere del vulcano messicano Popocatepetl: video incredibile! [Video]

ufo-vulcano-Popocatepetl.jpgL’emittente messicana Televisa ha mostrato un video nel quale un ufo sembra voler entrare deliberatamente all’interno del maestoso vulcano Popocatepetl. L’oggetto sembra impegnato in una manovra alquanto sofisticata.

Infatti, prima si dirige verso alla bocca del vulcano, poi inizia a rallentare, fino a girare e entrare nel cratere fumante del Popocatepetl.

Il video è stato registrato lo scorso 30 maggio 2013 intorno alle 20:30 con l’ausilio di una videocamere per le riprese notturne ed è l’ultimo di una serie di fenomeni ufo che hanno interessato il vulcano messicano, rappresentando, ove fosse confermata la sua autenticità, uno degli avvistamenti di oggetti volanti non identificati  più significativi e complessi mai ripresi con una videocamera.

La compagnia Televisa tiene costantemente sotto controllo l’attività quotidiana del Popocatepetl, il quale si trova a circa 60 chilometri a sud di Città del Messico. “Penso che il video non può essere considerato un falso”, ha detto all’Huffington Post Marc Dantonio, esperto in effetti speciali e consulente della Marina degli Stati Uniti, del Congresso e dei capi di Stato Maggiore a Washington. “Al momento, sembra una vera e propria acquisizione d’immagini”.

Come spiega Dantonio, la fotocamera opera in condizione di scarsa luminosità, dato che questa permette ai vulcanologi di poter osservare qualsiasi incandescenza su fianco del vulcano. Come tali, eventuali luci brillanti che vengono catturate dall’obiettivo appariranno molto luminose, come un pianeta o una stella.

La velocità dell’oggetto sembra essere molto alta a causa dell’elevato framerate del video: “Quando ho riprodotto il video a velocità normale, l’oggetto ai muove molto rapidamente, ma in realtà si sta muovendo ad una velocità prossima a quella degli aerei”, spiega Dantonio.

Ma come egli stesso ammette, nessun elemento definitivo può confermare che si tratti di un aereo, dato che il breve lasso di tempo della ripresa non consente l’osservazione di eventuali ali, fatto che stabilirebbe definitivamente la provenienza terrestre dell’oggetto volante. “Il movimento lineare è compatibile con quello degli aerei, ma la curva e la discesa non lo sono affatto”.

Leggi anche:

Ufo a forma di sigaro entra nel cratere del vulcano Popocatepetl

L’Ufo penetrato nel Popocatepetl fuoriesce dal cratere!

Stargate nel Popocatepetl? Il governo messicano interviene sulla quaestione

Insomma, cosa stiamo guardando in questo video? Benchè non sia ancora riuscito a dimostrarlo pienamente, Dantonio è più propenso per l’ipotesi terrestre: “Potrebbe essere un jet commerciale. L’oggetto si muove da destra verso sinistra e sembra scendere di quota.

Questo accade quando si vede un aereo che si sta allontanando da noi, a causa della curvatura terrestre”, conclude Dantonio. Insomma, potrebbe trattarsi solo di un’illusione ottica. O no? E se fosse qualcosa di più “alieno”.

Non è la prima volta, infatti, che oggetti simili fanno la loro comparsa nei pressi del vulcano messicano. Nel novembre dello scorso anno, per esempio, per ben due volte un oggetto luminoso a forma di sigaro fu ripreso mentre entrava nel cratere, e pochi giorni dopo fuoriuscire dallo stesso.

Qualcuno più avvezzo all’elaborazione di teorie esotiche, ha ipotizzato che nella bocca del  Popocatepetl possa esserci uno ‘stargate’ utilizzato dalle astronavi aliene per muoversi liberamente nello spazio. Ok? Ma perchè proprio dentro un vulcano?

Forse, e qui siamo alla seconda ipotesi esotica, il Popocatepetl potrebbe essere uno dei portali per raggiungere il centro della Terra, confermando l’ipotesi suggestiva della Terra Cava, raccontata brillantemente da Jules Verne nel suo ‘Viaggio al centro della Terra’. Ad ogni modo, il mistero del grande vulcano messicano continua a sorprenderci!

Un UFO sembra atterrare nel cratere del vulcano messicano Popocatepetl: video incredibile! [Video]ultima modifica: 2013-06-06T21:18:14+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento