Una gigantesca voragine compare in Louisiana – L’enorme buco è pieno di una strana melma che ribolle

sinkhole-voragine-louisiana.jpgUna gigantesca voragine di 100 metri di diametro e profonda 130, si è aperta in una zona paludosa della Lousiana, a 50 chilometri dalla capitale Baton Rouge. L’enorme buco, pieno di uno strano liquame scuro, che ha inghiottito quasi 100 alberi che si trovavano nell’area interessata dal fenomeno, è comparso circa una settimana fa e ha costretto 150 persone a lasciare la loro casa per il timore di altri sprofondamenti o di esplosioni di gas naturale. Le preoccupazioni maggiori, infatti, riguardano un pozzo naturale di un milione e mezzo di barili di butano liquido: secondo gli esperti una rottura del pozzo potrebbe causare una catastrofe.

sinkhole-voragine-louisiana-01.jpg

Altra cosa curiosa, i residenti hanno cominciato a notare delle enormi bolle nel liquido nero. Secondo i racconti dei residenti, le bolle sono diventate sempre più grandi e numerose, al punto da far sembrare la palude come una pentola in cui bolle dell’acqua. Le autorità ancora non riescono a dare una spiegazione plausibile al misterioso fenomeno. Gli abitanti della zona, però, temono che la voragine sia la conseguenza di errori grossolani nella gestione di una grossa cava di sale sotterranea situata nelle vicinanze. Le autorità non escludono questa possibilità, benchè sia probabile anche che si tratti di un fenomeno naturale. Nei giorni scorsi, i residenti avevano segnalato una serie di piccole scosse di terremoto, ma nonostante sia stata eseguita una serie di test dalle autorità federali, nessuno è stato in grado di capire l’origine dei tremori.

sinkhole-voragine-louisiana-02.jpg

I funzionari del luogo hanno comunicato che la voragine paludosa, da quando è comparsa, non è cresciuta in dimensioni. I proprietari dei quattro gasdotti di gas naturale nelle vicinanze sono stati invitati a depressurizzare le condutture in via precauzionale. Tra i numerosi rilievi previsti per spiegare la natura del misterioso fenomeno, si prevede anche una perforazione in profondità, per ottene campioni di roccia da analizzare in laboratori. Ci vorranno almeno 40 giorni ottenere i campioni e per avere i risultati delle analisi. Intanto, tra la popolazione locale cresce la preoccupazione e il timore per un fenomeno a cui è difficile dare una spiegazione convincente.

L’enorme voragine comparsa in Svezia

Strani fenomeni ne sottosuolo dell’Emilia Romagna

La crescita del nucleo terrestre e l’inversione polare

I pareri degli studiosi convergono: la nostra Terra è malata

Il supervulcano che fa tremare il cuore dell’Europa

Una gigantesca voragine compare in Louisiana – L’enorme buco è pieno di una strana melma che ribolleultima modifica: 2012-08-11T18:40:15+02:00da kattolika177
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento